Sfregio per Raffaella Carrà | Tutto rimandato: braccio di ferro in corso

Inaspettata e dolorosissima battuta d’arresto per tutti i fan di Raffaella Carrà ad un anno dalla sua scomparsa: costretti a rimandare tutto

Raffaella Carrà
L’omaggio a Raffaella Carrà (screenshot RaiPlay)

È trascorso ormai un anno dalla scomparsa di Raffaella Carrà, icona della musica e della televisione italiana ed internazionale. Dodici lunghi mesi in cui non sono mancati gli omaggi: dall’Eurovision, ad una piazza in Spagna dedicata a lei fino agli studi Rai di Via Teulada che porteranno il suo nome.

Una serie quindi di decisioni importanti che rischiano adesso però di scontrarsi con un inaspettato colpo di scena. La stessa rete televisiva Rai ha infatti deciso di non mandare in onda lo speciale a lei dedicato. Una vera e propria battuta d’arresto arrivata a causa di alcuni problemi di natura organizzativa.

Da sottolineare che al momento lo speciale resta solo rimandato e non del tutto cancellato. Allo stesso tempo però cresce la preoccupazione a causa di un braccio di ferro che rischia di spostare questo evento di almeno un anno.

Raffaella Carrà, evento in prima serata rimandato: cosa sta succedendo

La decisione della Rai (screenshot RaiPlay)

La rete televisiva Rai ha deciso di apportare alcune modifiche alla programmazione delle prossime settimane. A differenza di quanto inizialmente previsto non andrà in onda lo speciale dedicato alla nota artista italiana ad un anno dalla scomparsa. La rete sembrerebbe essere intenzionata a rimandare il tutto di almeno un anno a causa di alcuni ritardi e difficoltà della macchina organizzativa.

Il primo ostacolo è rappresentato dalla conduzione con gli autori del programma decisi a convincere la conduttrice Milly Carlucci ad occuparsi dell’evento. Secondo quanto riferisce il settimanale Oggi sembrerebbe esserci però anche un braccio di ferro in corso con la famiglia della cantante.

In particolare, la rete deve ancora discutere di alcuni dettagli con Sergio Japino, ex compagno della Carrà. Il regista, coreografo ed ex ballerino è infatti il solo a poter decidere e dare quindi il suo assenso o dissenso rispetto a qualsiasi scelta relativa allo speciale da mandare in onda in prima serata. La scelta di rimandare il tutto potrebbe quindi in realtà essere legata a qualche dubbio di Japino rispetto alle intenzioni della rete.

Tutto quindi ancora da fare per lo spettacolo in onore di Raffaella. Si allungano i tempi per tutti: dai fan che non vedevano l’ora di assistere ad una serata dedicata a lei, alla rete che sperava di riuscire a mandare in onda tutto in tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.