Allarme caldo | Attenzione agli amici a 4 zampe, evita queste 3 cose per il loro bene

Il caldo torrido fa scattare l’allarme anche per i nostri amici a 4 zampe. Come possiamo aiutarli? Evitiamo questi 3 comportamenti.

Allarme Caldo amici a 4 zampe
Allarme Caldo amici a 4 zampe (Corrieredibologna screenshot)

L’allarme caldo é scattato anche per i nostri amici a 4 zampe. Vediamo insieme quali sono i comportamenti da evitare.

Anche i nostri amici animali soffrono terribilmente il caldo, come possiamo aiutarli? Chi ama gli animali fa di tutto per farli stare bene e il caldo torrido è un nemico comune da combattere. Nei giorni di afa cani e gatti possono andare in crisi e soffrire terribilmente. Occorre assicurare loro un posto adatto dove potersi difendere meglio dalla calura.

Se si tratta di animali casalinghi, spesso saranno loro a cercarlo. Avrete visto spesso e volentieri il vostro cane o il vostro gatto rintanarsi e accucciarsi in un angolo del pavimento, poiché per terra è più fresco. Quando fa molto caldo, cani e gatti berranno di più, perciò è bene non far loro mancare mai l’acqua fresca nella ciotola e se si esce con loro portarsela dietro per averla a disposizione. I nostri amici a 4 zampe non possono parlare è vero, ma ci sono segnali inequivocabili della loro sofferenza alla calura: lingua fuori, impronte sudate sul pavimento e respiro affannato. Vediamo insieme 3 comportamenti da evitare per non peggiorare la situazione.

Allarme Caldo: 3 cose da non fare per i nostri amici animali

Gatto
Anche i gatti soffrono il caldo (Ilmeglioperglianimali screenshot)

Per prima cosa è bene evitare di portarli fuori nelle ore più calde e costringerli in auto per troppe ore, se non si ha il condizionatore. Per ventilatori e condizionatori in casa bisogna evitare comunque temperature troppo basse, per evitare lo shock termico.

Inoltre è bene non far fare attività troppo impegnative ai nostri amici a 4 zampe nei giorni in cui l’afa è torrida. Una semplice corsa per giocare se è troppo caldo, può mandarli in crisi e provocar loro un colpo di calore improvviso. In ultimo è bene dimenticarsi di lasciare la ciotola del cibo e dell’acqua all’aria aperta. Anche se non fossero sotto la luce diretta del sole, la calura inciderebbe parecchio e il nostro amico a 4 zampe non mangerà e non berrà mai quegli alimenti così caldo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.