“Sembra di essere su Marte!”: il deserto più incredibile al mondo, devi andare una volta nella vita

Il deserto che assomiglia a Marte è diventato una delle attrazioni più in voga, ma dove si trova quest’attrazione? Mettiti in viaggio subito!

Wadi Rum. 
Wadi Rum, deserto rosso (Pixabay)

Distese marziane, sistemi rocciosi appuntiti e vallate infinite: sembra di uscire da un film di fantascienza. Parliamo di una località che sembra avere a che fare con Marte, il pianeta rosso, per via delle caratteristiche del territorio. Si tratta però di una zona della terra, nessun film di fantascienza! Ed arrivarci è anche abbastanza facile.

La sabbia rossa, le dune e la mancanza di verde fan sì che il territorio venga identificato come quello del pianeta rosso, sul quale ormai da tempo si è trovata acqua e continuano gli studi per renderlo “vivibile” anche per l’essere umano. Parliamo del Deserto del Wadi Rum. Molti registi sono stati catturati da queste incredibili scenografie naturali, perfette per film di fantascienza. Film come ad esempio The Martian con Matt Damon, ma ancora, è stato anche il pianeta di Jedha nella seguitissima saga di Star Wars. Vediamo allora di che deserto si tratta!

Il deserto che assomiglia a Marte, una meta incredibile che vi lascerà senza parole

Wadi Rum, Giordania (Pixabay)
Wadi Rum, Giordania (Pixabay)

Se siete in vena di un viaggio particolare, di quelli indimenticabili che segnano per sempre la nostra vita, dovete assolutamente prenotare un viaggio organizzato nei deserti della Giordania. È qui, infatti, che molti registi hanno girato scene per film di fantascienza, nel deserto del Wadi Rum. 

La caratteristica sabbia rossa con l’assenza totale di verde promette ottime scenografie che ricordano gli ambienti dei pianeti lontani dalla terra. Sia che siate appassionati di film di fantascienza, sia se siate appassionati di pianeti e di stelle, il deserto della Giordania vi lascerà a bocca aperta senza dubbio.

Un’ottima concorrenza è poi Lanzarote, la zona delle Isole Canarie che presenta un parco nazionale senza vegetazione con sabbia vulcanica che sembra ricordare le caratteristiche fisiche del deserto della Giordania. Nello specifico parliamo del Parco Nazionale del Timanfaya, ovvero il vulcano locale che grazie alle sue eruzioni ha dato queste caratteristiche all’isola. Qui, quindi, alla sabbia rossa si mescola quella nera regalando così uno spettacolo ancora diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.