Alessia Marcuzzi | “Un po’ imbarazzante”: la Rai non si fida, trattata come l’ultima arrivata

Rai e Mediaset stanno organizzando le programmazioni per la prossima stagione ma la Marcuzzi è stata penalizzata…

Alessia-Marcuzzi-3-1
Alessia-Marcuzzi (Instagram)

Dopo ben 25 anni di conduzione Mediaset, Alessia Marcuzzi riparte da zero, ma in tutti i sensi. Il passaggio Mediaset-Rai è storico, Alessia non aveva mai avuto opportunità di lavorare nel palinsesto concorrenziale. Inoltre, la conduttrice aveva perso anche il ruolo all’Isola dei Famosi, sostituita dalla Blasi, e negli ultimi anni si era totalmente allontanata dalla tv non trovando una collocazione stabile.

Probabilmente aveva capito che in Mediaset non c’era più spazio per lei: i progetti erano rivolti altrove, perché allora non cogliere la palla al balzo della collaborazione in Rai? Arriverà nello specifico su Rai 2 con una novità. Dal 22 novembre, infatti, condurrà il martedì in prima serata Boomerissima.

Non molto positivi i primi commenti che circolano sul web, in particolare Twitter è stato assalito da polemiche a partire dalla scelta del nome del programma. In particolare la tipologia di contratto offerta da Rai ha dato adito al chiacchiericcio del web, ma nello specifico di che si tratta?

Alessia Marcuzzi ‘maltrattata’ dalla Rai, il contratto non è piaciuto ai fan

Alessia-Marcuzzi-(Instagram)
Alessia-Marcuzzi-(Instagram)

“Un po’ imbarazzante” così commentano su Twitter l’offerta Rai per Alessia Marcuzzi dopo ben 25 anni di conduzione televisiva. “E non perché mi stia simpatica la Marcuzzi ma piaccia o non piaccia la sua gavetta in tv l’ha fatta” continuano a specificare gli utenti sul social.

“Alessia Marcuzzi non avrà un contratto di esclusiva ma a progetto” questa la notizia che ha fatto indignare i telespettatori Rai. Alessia sarà assunta solo per portare a termine il progetto di Boomerissima, a prescindere da esso non ci saranno altri ingaggi. “Ormai ha più di vent’anni di esperienza, con un contratto a progetto mi sa molto di nuova presentatrice in erba che deve essere valutata prima di essere promossa” ha commentato un altro utente.

In realtà, però, non è detto che la conduttrice non possa essere promossa subito dopo, in automatico, con un’altra stagione o con un altro progetto ancora: potrebbe essere infatti l’inizio di un’altra parentesi di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.