Allarme Acqua | Fai subito questa scelta drastica: risparmi fino a 6000 euro

Il problema della siccità sta creando grossi disagi a livello idrico, con conseguenze anche sulla bolletta. Una soluzione, però, è possibile

Allarme siccità
Allarme siccità (Pexels)

In questo periodo, stiamo vivendo e vedendo con i nostri occhi le dure conseguenze del cambiamento climatico. L’assenza di piogge e la temperatura che si fa sempre più alta causano una dura e persistente siccità, che causa problemi sia nella quotidianità che nelle attività produttive. Gli allevamenti e le coltivazioni, infatti, stanno facendo molta fatica a resistere.

Dall’altro lato, questa carenza causa un aumento del costo dell’acqua per metro cubo: meno ce n’è, più costa. Le famiglie si trovano quindi a subire pesanti rincari delle bollette, che vanno ad aggiungersi a una situazione già complessa a livello economico. Per quanto riguarda questo aspetto, però, c’è una soluzione che può far risparmiare fino a €6000 all’anno: fatela subito.

Siccità e costo dell’acqua: cambia subito questa cosa

Allarme siccità: attenzione ai rubinetti
Allarme siccità: attenzione ai rubinetti (pexels)

Il cambiamento climatico inizia a far sentire le sue pesanti conseguenze. Se, fino a poche settimane fa, sembrava solo teoria, da qualche giorno è una triste realtà, tangibile da molti cittadini. Sono diversi i comuni che hanno applicato dure restrizioni a livello di consumo idrico: è vietato, per esempio, riempire le piscine gonfiabili o bagnare giardini e orti. Queste decisioni, che sembrano drastiche da un lato, servono però a garantire una sufficienza idrica per i beni primari come l’alimentazione e l’igiene personale.

Per contenere i consumi e i costi, quindi, sono molti gli accorgimenti che si possono prendere. Innanzitutto, è bene aprire il rubinetto solo per risciacquarsi: mentre si lava il corpo, i capelli o i denti l’acqua va tenuta chiusa. Si può, poi, riutilizzare l’acqua del lavaggio di frutta e verdura per bagnare i fiori e le piante del giardino. Un altro accorgimento è di livello tecnico: si tratta dei frangigetto areati. Sono dispositivi di forma cilindrica che, se montati all’estremità di un rubinetto, consentono di ridurre il flusso di acqua, senza diminuire la resa dell’impianto. Si compongono di una ghiera, una guarnizione in gomma e una serie di retine con i fori.

Installare un frangigetto areato consente un risparmio annuo di circa il 30%. In litri, si tratta di circa seimila litri; considerando che un metro cubo d’acqua costa circa € 1, il risparmio in denaro è di € 6 000. La spesa d’acquisto di un frangigetto è minima, si tratta circa di €1.50: per installarlo basta avvitarlo alla fine del rubinetto, togliendo il terminale di uscita e poi riavvitandolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.