Venezia segreta, città da scoprire in un weekend: la sorpresa del cantiere delle gondole

Una delle città più belle d’Italia nasconde tanti piccoli segreti. Venezia si può visitare anche in un weekend ma bisogna conoscere le attrazioni

Cantieri gondole Venezia (Wikipedia)-2
Cantieri gondole Venezia (Wikipedia)

Ogni angolo della città di Venezia ha qualcosa di unico. Tra le più belle città italiane, insieme a Firenze e Roma, ricca di storia e con un fascino paesaggistico invidiabile. Abbiamo fatto delle ricerche per presentarvi una Venezia segreta e nascosta, lontana dagli occhi dei turisti.
Venezia è la città sull’acqua per eccellenza, con l‘assenza di macchine e di strade, permette al visitatore di camminare tranquillo e perdersi nel labirinto cittadino mozzafiato. Ma dove perdersi per non ripetere un classico tour cittadino trito e ritrito? Le gondole, Piazza San Marco e i negozi sembrano essere le uniche verità di Venezia, ma in realtà è tutt’altro.

Venezia è il cappuccino della mattina con i gabbiani che garriscono  vicino alle finestre e i pomeriggi nei giardini dell’Isola della Certosa: ha mille sfaccettature. Vediamo allora cosa non poter perdere assolutamente.

Venezia segreta: dai cantieri alla storica libreria, un viaggio tra cultura e paesaggi

Venezia-Pixabay
Venezia-Pixabay

Innanzitutto, una splendida parte di Venezia ricca di cultura ma mai nominata è il ghetto ebraico. Tappa imprescindibile. Passando poi al Teatro Italia: non vedrete da nessun’altra parte una cosa del genere. Il teatro, infatti, è diventato un vero e proprio supermercato con scaffali pieni di detersivi, ma le mura e i soffitti sono storiche e piene di affreschi. Uno spettacolo incredibile come sintesi tra i non-luoghi contemporanei e la ricchezza culturale della storia e dell’arte, un contrasto da capogiro.

Andando avanti, un’altra tappa fondamentale è la pescheria. La storica pescheria di Venezia, infatti, ha un’atmosfera particolare, ricca di tradizioni, perché la città ha sempre vissuto di pesca oltre che di turismo. La libreria Acqua Alta è l’incantevole posto da fiaba raggiungibile in gondola: una libreria sull’acqua, un qualcosa che esiste solo lì.

In conclusione, ma non per importanza, ci sono i cantieri. I cantieri sono degli edifici in legno simili alle casette di montagna, dove si costruiscono da secoli le famose gondole. È concentrata tutta qui la vera storia di Venezia che vi verrà volentieri raccontata dalle persone del posto. Impossibile da perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.