Mascherine Anti Covid | Bisognerà indossarle ancora: nuova indicazione dal Governo

In arrivo importanti novità sull’utilizzo delle mascherine anti covid in Italia. Dal Governo l’avvertimento: bisognerà indossarle ancora

Mascherine Anti Covid
Le ultime sulle Mascherine Anti Covid (Foto ANSA)

Proseguono senza sosta le valutazioni da parte del Governo italiano dei numeri di casi di positività al Covid-19. A tal proposito sono in arrivo delle novità soprattutto dopo il 15 giugno: data di scadenza del decreto legge formulato lo scorso primo maggio.

Un cambiamento molto importante potrebbe essere in arrivo per quanto riguarda l’utilizzo delle mascherine anti Covid. Il decreto legge attuale prevede l’obbligatorietà sui mezzi di trasporto, nelle strutture ospedaliere, nelle RSA, nei teatri, nei cinema e nei luoghi di spettacolo al chiuso.

A partire dal prossimo 15 giugno qualcosa potrebbe cambiare ma non per tutti: le mascherine in determinati ambienti saranno ancora obbligatorie. Una decisione ancora non ufficiale ma attesa per le prossime ore e non oltre la giornata di domani.

Mascherine Anti Covid, cosa cambia dal 15 giugno: le prime indiscrezioni

Le ultime sull’utilizzo delle mascherine (Foto ANSA)

Nelle prossime ore è atteso un nuovo incontro del Consiglio dei Ministri necessario a chiarire le prossime decisioni da prendere in merito all’utilizzo dei dispositivi di sicurezza personale. Dalle prime indiscrezioni sembra però evidente come molte delle attuali disposizioni verranno confermate soprattutto per quanto riguarda le strutture ospedaliere ed i mezzi di trasporto.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza sembra deciso a proseguire sulla strada della prudenza. Dello stesso avviso sembrerebbe essere il sottosegretario Andrea Costa che ai microfoni di Radio Capital ha sottolineato: Per quanto riguarda i trasporti, l’ipotesi è quella di prolungare l’obbligo all’utilizzo della mascherina fino al prossimo mese di settembre.

Nel corso dello stesso intervento ha chiarito la motivazione dietro questa decisione: “Sono luoghi affollati ed avere ancora un po’ di prudenza è positivo. Anche per gli ospedali e le RSA si va verso un prolungamento dell’obbligo fino al mese di settembre. Una decisione molto importante e presa anche in base alla valutazione dei casi e della pressione ospedaliera che resta sotto controllo.

Buone notizie invece per i teatri, i cinema e gli impianti sportivi in cui si dovrebbe invece poter entrare con la sola raccomandazione a prestare attenzione e valutare con attenzione se indossare o meno i dispositivi di protezione individuale. Ancora una volta sarà quindi il cittadino ad avere maggiore responsabilità sul comportamento da tenere in determinate situazioni.

Compito del prossimo incontro dei Ministri sarà anche chiarire come dovranno comportarsi gli studenti impegnati con gli Esami di Stato. Al momento la sensazione è che si veda verso la conferma dell’utilizzo della mascherina in tutti gli istituti scolastici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.