Dal fritto al forno, cucina leggero senza perdere il gusto: un piccolo segreto che ti cambia la vita

Evitare i fritti senza perdere gusto nel mangiare si può: vi suggeriamo qualche ricetta da fare al forno gustosa ma molto semplice e salutare

Ricette al forno
Ricette al forno (Pixabay)

Si sa, il fritto è allettante per tutti ma è anche pesante da digerire e a volte fa brutti scherzi. Sopratutto adesso che andiamo verso il caldo è facile che mangiando cibi fritti ci si possa sentire affaticati, con un senso generale di nausea. Rinunciare al fritto, però, a differenza di quanto si pensi, non è impossibile. C’è chi deve farlo forzatamente perché segue una dieta, chi invece lo fa per scelta: la verità è che la cottura al forno è la migliore per tutti e nella maggior parte dei casi può sostituire egregiamente la frittura (salvo ricette tradizionali). Abbiamo selezionato qualche ricetta che può servire d’ispirazione sia per coloro che seguono un rigido regime alimentare che per coloro che vorrebbero sostituire il fritto per non appesantirsi; vediamo allora cosa poter proporre.

Dalla frittura alla cottura al forno: qualche ricetta facile e veloce

Zucchine impanate (dal web)
Zucchine impanate (dal web)

Cotolette di zucchine al forno o fritte: questa la prima ricetta davvero gustosa e semplice da fare. Il segreto è fare una doppia panatura con il pangrattato e tagliare le zucchine molto sottili, aggiungendo poi prosciutto e formaggio. Usciranno delle rotelle croccanti e filanti in soli 15 minuti di forno. Basteranno:

  • zucchine
  • 150 g di pangrattato
  • 30parmigiano
  • uova
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale

Il forno dovrà essere preriscaldato a 200°. Lo stesso procedimento si può fare con il pollo o con le melanzane: sembreranno delle vere e proprie cotolette una volta che si è riusciti a prendere la mano e una volta cucinate si possono farcire negli ultimi 2 min di cottura con prosciutto e vari formaggi in base a quanto si voglia rendere nutriente il pasto. Il segreto per riuscire a cuocere al forno senza abbandonare la bontà è il riuscire a creare una panatura più alta replicando per due volte l’immersione in uovo e pangrattato: diventerà così croccante da sembrare benissimo un piatto fritto al tempo stesso molto più leggero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.