Cene estive, prepara un menù rapido e saporito: un paio di ricette ‘fresche’ contro la calura

Sta per arrivare il caldo e con le alte temperature e la voglia di mare si cercano pasti freschi e veloci, vi diamo un’idea di menù per cene estive

Pasta alla greca, cene estive (Pixabay)
Pasta alla greca, cene estive (Pixabay)

Il caldo si fa sentire già in molte parti d’Italia con punte a ora di pranzo che toccano anche i 30°. L’estate, temuta e desiderata allo stesso tempo, sta arrivando ed è giusto anche cambiare alimentazione. Dagli apertivi in terrazzo fino alle cenette tra amici o in coppia: come riuscire a a soddisfare tutti senza utilizzare troppo i fornelli? Esistono tantissime idee questo è certo, ma avendo facendo qualche ricerca per voi adesso vi proporremo un menù completo ed equilibrato, anche facile da preparare, che accomuna i gusti di tutti.

Menù per cene estive: sorprendi i tuoi amici anche con il caldo

Torta pan di stelle (Web)
Torta pan di stelle (Web)

Con il caldo passa la voglia di cucinare ma fare una cena a casa con le persone che ami è una delle cose più belle nel periodo estivo: quindi cosa preparare? Come primo piatto vi proponiamo una pasta fresca alla greca. Una delle ricette più semplici in assoluto: basta cuocere la pasta e aggiungere qualche tocchetto di feta, un po’ di pomodorini, basilico fresco e olio a crudo. Lasciare riposare la pasta in frigo ed il gioco è fatto! Per quanto riguarda il secondo vi diamo più opzioni: da una parte un’insalata di pollo e dall’altra un’insalata di polpo, in base ai gusti.

Per l’insalata di pollo vi consigliamo di grigliare la carne, bollire le patate e i fagiolini. Unire il tutto con olio a crudo e a piacere maionese o salsa yogurt. L’insalata di polpo è un’altra variante facile e poco impegnativa. Una volta pulito il polpo basta sbollentarlo e condirlo con olio aglio e limone. Per quanto riguarda il dolce, invece, la torta più semplice e diffusa è la Pandistelle. In sostanza si tratta di fare più strati di biscotti bagnati nel latte, alternati ad uno strato di panna montata e uno di nutella. Una volta raggiunto lo spessore desiderato si lascia riposare in frigo per qualche ora per farlo diventare un semifreddo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.