Pausa pranzo da 5 minuti | Le ricette salva “schiscetta” sane e veloci: riattiva il corpo e la mente

Pranzo veloce e poco tempo? L’unica soluzione è un pasto già preparato, ma come si fa a mangiare sano in così poco tempo? Vi suggeriamo delle ricette!

Pranzo velocee (Pixabay)
Pranzo velocee (Pixabay)

Capita spesso, soprattutto a chi lavora con orari d’ufficio, di non avere tempo neanche per la pausa pranzo e doversi trovare a mangiare una cosa al volo. Se si tratta di un problema occasionale si può anche saltare un pasto, ma quando diventa un’abitudine può diventare una questione seria anche dal punto di vista della salute (oltre al problema della fame). La soluzione è quella di riuscire a portarsi un piccolo pasto sempre con sé, ma in questo caso quali sono le ricette più veloci che al tempo stesso riescono a dare il giusto apporto nutritivo? Vi elenchiamo qualche ricetta semplice e veloce ma soprattutto che permetta di fare un pasto completo.

Le ricette migliori per un pranzo energetico e veloce

Tacos (Pixabay)
Tacos (Pixabay)

La cosa principale è acquistare innanzitutto un contenitore per cibi: ne vendono di qualsiasi materiale e sono fatti in modo da poter essere chiusi ermeticamente. Nel box del pranzo si può portare da un primo a un secondo fino anche ad un semplice toast, ma cosa cucinare?

Un classico è sicuramente l’insalata ma è anche vero che se preparata dalla mattina può diventare un problema, in questo caso dipende se si può mangiare a casa o se si deve accontentarsi dell’ufficio. In ogni caso l’importante è che l’insalata sia completa: aggiungere ad esempio legumi, uova e avocado, in base ai propri gusti. Un’alternativa è il farro: il farro vale sia come carboidrato che come piatto fresco, si può condire con pomodorini, salmone, feta, mais, è buono in ogni maniera ma soprattutto è un pasto sano che si può preparare anche il giorno prima.

Un’altra idea interessante è il tacos: le piadine si comprano già fatte, vanno solamente arrotolate con il ripieno, ma cosa metterci dentro? Bisogna pensare sempre che un pasto per essere completo deve essere equilibrato con i nutrienti. Ci si può mettere della fesa di tacchino, del prosciutto cotto, a a seguire delle verdure, dei formaggi, insomma le possibilità sono tante. Il tacos rimane intatto anche per tante ore per questo è un’ottima soluzione per coloro che si trovano a dover mangiare fuori casa, sempre di corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.