Vacanze al mare senza folla | 3 spiagge segretissime in Sicilia per godersi il sole senza rotture

Quest’estate volete passare una vacanza lontano dal caos e dalla movida? Vi proponiamo 3 spiagge segretissime in Sicilia dove poter stare in tranquillità

Punta bianca (Riserva Vendicari.it)
Punta bianca (Riserva Vendicari.it)

Viaggiare l’estate può essere stressante, sopratutto per coloro che si spostano per passare le ferie in tranquillità. Le spiagge sono sempre affollate, a prescindere dalla zona in cui si va, soprattutto nei mesi di fuoco. Ma allora dove orientarsi per non incappare in banchi di gente? Le soluzioni ci sono ma è difficile trovarle: in ogni zona c’è una spiaggia poco affollata ma gli abitanti del posto farebbero di tutto per non rendere l’informazione pubblica. Per questo abbiamo fatto delle ricerche dettagliate per consigliarvi il nome di qualche spiaggia tranquilla della Sicilia, non invasa dalle urla dei turisti.

3 spiagge segrete in Sicilia: viaggiare senza incontrare folla

Spiaggia Forgia, Sicilia (Tripadvisor)
Spiaggia Forgia, Sicilia (Tripadvisor)

Abbiamo selezionato 3 spiagge della Sicilia poco conosciute dai turisti per questo lontane dal caos estivo di aperitivi e feste in spiaggia. Iniziamo con una piccola caletta fuori Trapani. La spiaggia si chiama Forgia, e sotto la Torre di Ligni presenta una piccolissima caletta conosciuta solo dalle persone del posto. La spiaggia è rocciosa, fatta di ciottoli ma l’acqua è meravigliosa e quasi sempre vuota.

Andando avanti C’è Punta Bianca. In questo caso la meta è già più conosciuta ed è probabile trovare più persone, ma in generale è una zona molto tranquilla e soprattutto incantevole dal punto di vista paesaggistico: uno sperone roccioso di calcare bianco che si apre sul mare verdeacqua. Viene chiamata sorella minore della Scala dei Turchi per le caratteristiche simili del territorio. Tutto questo litorale presenta diverse calette, sabbiose e rocciose con un mare incredibilmente cristallino. Si consiglia di andare con scarpe adatte e non infradito e di portarsi il pranzo perché è una zona spersa nella natura incontaminata per questo non si troveranno stabilimenti e servizi.

L’ultimo suggerimento è la Spiaggia dell’Asinello. Se andate ad agosto un po’ di confusione ci sarà ma nel resto dei mesi la situazione è abbastanza tranquilla. La zona si trova percorrendo la SS 115 seguendo le indicazioni per il Paradise Beach Resort, si tratta di una caletta di sabbia dorata immersa nel verde selvaggio: anche qui si radunano spesso persone in cerca di un momento di silenzio e di relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.