Brividi per Blanco a poche ore dall’Eurovision: “Obbligati a cambiare” | Costretti a lavorare di notte

Il cantante Blanco ha rivelato un dettaglio in vista della partecipazione al prossimo Eurovision con il collega Mahmood

Blanco
La versione del cantante Blanco (Foto ANSA)

Blanco sta per vivere uno dei momenti più emozionanti della sua carriera ovvero la partecipazione ai prossimi Eurovision. Sarà per lui una particolare edizione in quanto non solo sarà la prima volta ma sarà anche in una location speciale ovvero la città di Torino. Da regolamento, avendo i Maneskin vinto l’edizione precedente, questo nuovo appuntamento sarà infatti trasmesso in diretta dall’Italia.

Se da un lato le regole hanno permesso all’Italia di ottenere una grande occasione, dall’altro hanno procurato non pochi problemi al cantante italiano che dovrà esibirsi con Mahmood. I due artisti sono stati infatti costretti a cambiare in corsa il testo di Brividi, il brano che presenteranno sul palco.

Blanco e Mahmood, il regolamento li ha messi alle strette: costretti a cambiare

Blanco e Mahmood sul palco dell’Ariston (Foto ANSA)

Il giovane artista italiano e Mahmood hanno vinto l’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano Brividi aggiudicandosi quindi anche un posto agli Eurovision. La nota kermesse musicale ha però delle regole rigide che la canzone dei due non rispettava completamente. Brividi ha infatti una durata ufficiale pari a 3 minuti e 19 secondi mentre da regolamento non dovrebbe superare i 3 minuti.

Il direttivo degli Eurovision ha quindi imposto ai due artisti di modificare in qualche modo il testo: una richiesta poi accettata dai diretti interessati. In queste ore entrambi sono intervenuti al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni per una nuova intervista e per chiarire se l’obiettivo è stato raggiunto come richiesto. Come si evince dalle loro parole, il brano sarà regolarmente in gara con tutte le modifiche del caso.

Nel dettaglio Blanco ha dichiarato: Ci ha speso notti e notti Michelangelo (il produttore del brano, ndr). Quindi speriamo bene. Anche Mahmood ha voluto dire la sua in merito a questo dettaglio:Si parte a cappella, senza la breve introduzione, e abbiamo tagliato un pezzo alla fine. Il resto è rimasto immutato. I due artisti hanno quindi accontentato la richiesta ma non è stato di certo semplice.

Il risultato del loro lavoro sarà visibile solo nei prossimi giorni quando arriveranno sul palco per l’esibizione live. Intanto però cresce l’attesa anche perché la coppia italiana resta tra i favoriti per la vittoria finale, dietro solo all’Ucraina. Non resta quindi che attendere la messa in onda per capire se la scelta della coppia si confermerà vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.