Reputazione di Flavia Vento affossata, attacco feroce della rivale: “Perché la chiamano ancora?”

Scontro tra titani in tv: durante la diretta l’una attacca l’altra, i due volti del reality non si sopportano, Flavia Vento viene letteralmente asfaltata

Flavia-Vento (La pupa e il secchione)
Flavia-Vento (La pupa e il secchione)

L’attrice e showgirl Flavia Vento ha ricevuto un colpo basso durante la diretta di Mediaset Infinity con Andrea Dianetti e Dayane Mello. Infatti, mentre andava in onda su Italia 1 Barbara D’Urso con La Pupa e il Secchione, online partiva lo show correlato per commentare la puntata. Tra gli ospiti anche la fidanzata di Mirko Gancitano, Guenda Goria. La compagna del concorrente è anche lei reduce da un reality show: partecipò infatti insieme alla madre Maria Teresa Ruta al Grande Fratello Vip di Signorini. Da quando andata in tv Guenda è anche molto più spontanea, ha lasciato da parte il carattere introverso per aprirsi al mondo del piccolo schermo e anche questa volta non si è fatta troppi problemi ad esprimere la sua opinione sulla collega.

Quando le è stato chiesto cosa ne pensasse di Flavia Vento la risposta schietta ha irrigidito gli stessi conduttori che si sono trovati un po’ in difficoltà a gestire le dichiarazioni della ragazza. Vediamo allora nel dettaglio cosa ha dichiarato.

Guenda Goria asfalta Flavia Vento, mancanza di stima e odio viscerale

Guenda-Goria (GF Vip)
Guenda-Goria (GF Vip)

“Credo proprio che lei talento non ne abbia” ha dichiarato Guenda, rivelando il suo pensiero su Flavia Vento. “Proprio nulla, mi diverte molto come lei riesca a creare dello show sul nulla, a me fa tanto ridere. Anche il fatto che partecipi a tutti i reality per poi abbandonarli così presto devo vire che alla fine è una cosa quasi ridicola…” ha continuato a spiegare Guenda continuando a chiedersi perché accettino la sua partecipazione.

Secondo me in fondo la produzione la prenda solo per avere una concorrente… non so come chiamarla… per avere una concorrente che abbandona, tanto ormai si sa che abbandona” ha infatti specificato la Goria, continuando ad affondare la lama del coltello nella ferita aperta. Ma da dove viene questo odio viscerale nei confronti della collega? Hanno qualche trascorso finito male oppure si tratta di una cosa a pelle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.