WhatsApp cambia pelle, diventa sempre più ‘social’: una funzione che farà scalpore

L’app di messaggistica WhatsApp porta avanti un nuovo progetto, le nuove funzionalità potrebbero arrivare a breve e semplificheranno le comunicazioni 

WhatsApp (Pixabay)
WhatsApp (Pixabay)

Lo avevamo annunciato qualche settimana fa. Il nuovo aggiornamento previsto dagli sviluppatori di WhatsApp arriverà tra qualche mese, ormai è ufficiale. Le prime novità erano apparse già nella versione beta ma dopo aver avuto riscontro positivo si è deciso di lavorarci per mettere a punto l’interfaccia. Nonostante non ci siano ancora stati annunci ufficiale, bensì solo ufficiosi, è chiaro che la piattaforma lancerà prima o poi le Community, per avvicinare sempre di più le funzionalità dell’app a quelle dei social network come Facebook e Instagram della stessa proprietà.

A scoprire la nuova tab è stato il blog WABetainfo, specializzato proprio per le versioni beta dell’app. La tab è apparsa nell’interfaccia dell’ultima versione di test di WhatsApp per la versione Android (già apparsa tempo fa per iOS). Grazie a questi ‘spoiler’, il blog è stato capace di scoprire quali sarebbero le funzionalità legate alla novità. Vediamo allora nello specifico a cosa servirà la nuova implementazione e in che modo agevolerà gli utenti.

WhatsApp la sta per lanciare: la community sarà disponibile a breve

WhatsApp (Pixabay)
WhatsApp (Pixabay)

Le community uniscono gruppi correlati tra loro si legge sul blog- Ogni community che creerai o alla quale verrai aggiunto sarà visibile sull’icona”. In sostanza, sarà possibile creare delle ‘comunità’ attraverso le quali si accomuneranno gruppi distinti, lasciandoli separati. Ad esempio, si potranno unire 5 gruppi, lasciandoli nelle loro personali e divise chat, ma una volta inseriti figurativamente nella nostra community saremo noi ad avere la possibilità di inoltrare contemporaneamente lo stesso messaggio su tutti i gruppi partecipanti. Le chat di ogni gruppo rimarranno private e interne al gruppo stesso, non saranno mescolate a quelle degli altri, si tratterà solamente di una strategia semplificativa per inoltrare velocemente il messaggio a diversi gruppi dei quali facciamo parte.

All’inizio si pensava fosse una funzionalità rivolta solamente agli account business, vista la chiara necessità di comunicare pubblicità e messaggi di marketing al più ampio numero di persone possibile, ma in realtà l’aggiornamento arriverà ad ogni tipo di utente, sia business che base, in modo da rendere più facile la gestione delle comunicazioni più ampie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.