“Abbiamo fatto le 7 insieme”: notte movimentata per Giucas Casella, da soli dopo la finale

Rivelazione a sorpresa dell’illusionista Giucas Casella sulla finale del Grande Fratello Vip: è successo proprio di tutto

Giucas Casella
L’ex gieffino Giucas Casella (screenshot GF Vip)

Tra lo stupore generale degli altri concorrenti e del pubblico, Giucas Casella ha conquistato un posto nella finale del Grande Fratello Vip. Un successo importante per lui eliminato poi al primo televoto contro Jessica che ha poi trionfato e si è aggiudicata il montepremi finale. Per il noto illusionista si è comunque trattata di una vittoria proprio perché non si aspettava di resistere sei mesi.

Non si è trattato solo di un percorso difficile dal punto di vista fisico ma anche a livello psicologico in quanto si è trovato per tanto tempo lontano dai suoi affetti. Casella ha trascorso sei mesi lontano dalla sua compagna Valeria ma soprattutto dal suo nipotino Giacomo e suo figlio James. Una distanza che ha potuto colmare la sera della finale quando ha incontrato proprio suo figlio: il retroscena raccontato dall’ex gieffino è dolcissimo

Giucas Casella, l’incontro con il figlio James: momento emozionante

Giucas Casella e suo figlio James (screenshot Twitter)

In occasione della puntata finale del reality, Giucas e James si sono incontrati in un primo momento in casa: uno dei momenti più emozionanti della stagione. I due si sono però rivisti anche dopo la puntata e lontani dalle telecamere per dirsi finalmente tutto quello che in questi mesi è successo. Lo ha raccontato proprio Giucas nel corso di una recente ed emozionante intervista rilasciata al settimanale Mio.

Parlando del suo incontro con il figlio dopo il GF Vip ha rivelato: “È stato un momento magico. Dopo la diretta sono andato a casa con mio figlio James ed abbiamo fatto le sette del mattino a raccontarci tutte le novità. Per Giucas è poi arrivato il momento di rivedere anche il suo primo nipotino: “Abbiamo dormito qualche ora e l’indomani siamo andati a prendere Giacomo a scuola. La mia felicità non si può descrivere, loro sono la mia vita”.

Un momento magico per lui che nella casa più spiata d’Italia ha sempre parlato dell’amore che prova per la sua famiglia. In casa ha anche sempre dormito con il peluche di suo nipote che suo figlio James gli ha fatto recapitare attraverso la produzione: Pensavo a loro continuamente, stringevo quell’orsetto di Giacomo per avere un minimo di conforto. Piccoli dettagli che per lui hanno fatto la differenza e che lo hanno aiutato a superare questa complicatissima ma allo stesso tempo bellissima esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.