GF Vip | “Ma che state facendo?”: gaffe clamorosa della regia, scoppia la protesta

Amara scoperta quella fatta questa mattina dagli appassionati del GF Vip: la diretta con la casa si è rivelata un completo disastro

GF Vip
Il conduttore Alfonso Signorini (screenshot Mediaset Infinity)

Dopo le grandi emozioni che l’appuntamento di ieri sera del Grande Fratello Vip ha regalato al pubblico, questa mattina i telespettatori speravano di poter seguire normalmente il corso degli eventi in casa. Un obiettivo che si è rivelato subito complicato a causa di una clamorosa scoperta che gli utenti hanno fatto aprendo la diretta sia su app che sul sito dedicato.

I telespettatori in regia 1 hanno infatti trovato aperto come di consueto il collegamento con la casa. Per quanto invece riguarda la regia 2, il pubblico si è ritrovato in diretta con la Camera dei Deputati con la prima riunione di giornata dedicata all’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. Una vera e propria gaffe da parte degli autori e della regia stessa chiamata subito a correre ai ripari.

GF Vip, regia in diretta dalla Camera dei Deputati: immagini inaspettate

Gaffe in Regia 2 (screenshot Mediaset Infinity)

I telespettatori del noto reality di certo non si aspettavano di trovarsi di fronte ad una situazione simile. Inevitabilmente sui social è quindi esplosa una vera e propria protesta contro coloro che quotidianamente si occupano di seguire la giornata dei gieffini. Tanti i tweet furiosi dei telespettatori: Ma che state facendo?“, “La regia 2 che ci ricorda che dobbiamo prima eleggere un presidente della Repubblica e poi il finalista”. Ed ancora: La regia che mostra la Camera dei deputati invece che la stanza arancione“, “Il Grande Fratello della politica”.

Una situazione del tutto surreale per i telespettatori che sui social hanno anche invitato gli autori a correre ai ripari. Questo per poter seguire ovviamente quello che accade in casa con il supporto di entrambe le regie. Questo anche perché si prospetta essere una giornata movimentata dopo quanto accaduto ieri sera ed in vista degli aerei che oggi sorvoleranno la casa più spiata d’Italia.

Da monitorare la situazione nel corso della giornata per capire se si è trattato di un semplice errore di sistema e soprattutto in che modo gli autori si comporteranno. Da sottolineare che questo errore non è il primo ma solo l’ennesimo di una lunga serie: già negli scorsi anni la regia si è ritrovata collegata con altri programmi televisivi scatenando la reazione piccata del pubblico da casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.