“Mi ha sempre bastonato”: Ilary Blasi, la rivelazione a sorpresa di Francesco Totti

Il Covid ha portato via a Francesco Totti suo padre Enzo e ad un anno dalla sua morte, l’ex calciatore gli ha dedicato un post.

Francesco Totti padre morto
Francesco Totti da piccolo in braccio al padre Enzo – Fonte: Instagram

Gli ultimi due anni sono stati per tutti un momento difficile, tra la reclusione forzata, un nuovo modo di vivere, la paura e una condizione economica instabile. A risentirne sono stati anche i personaggi del mondo dello spettacolo, abituati ad una vita mondana e privilegiata, privati da un momento all’altro delle loro abitudini.

Il Covid poi non ha risparmiato nessuno, nemmeno i Vip e molti di loro hanno raccontato pubblicamente la loro esperienza con il virus che per alcuni è stata davvero complicata da affrontare. Francesco Totti per esempio è uno di quelli che ha contratto il Covid, insieme anche a sua moglie Ilary; l’ex calciatore e la Blasi ne sono usciti illesi, ma un dolore molto più grande ha colpito la loro famiglia.

LEGGI ANCHE >> Daniela Christiansson e il post con Maxi Lopez che fa discutere: che affronto a Wanda Nara [FOTO]

La morte del padre

Lo scorso ottobre Francesco Totti ha perso, a causa del Covid, suo padre Enzo; l’uomo non è riuscito a combattere l’infezione e si è spento a soli 76 anni all’ospedale Spallanzani di Roma. Per il calciatore è stato un lutto tremendo da superare e in occasione dell’anniversario della sua scomparsa, ha voluto ricordare il padre con un nostalgico post sui social.

LEGGI ANCHE >> Gianmaria Antinolfi incastrato in diretta tv: arriva una bruttissima sorpresa per lui

Totti ha pubblicato uno scatto d’infanzia, la foto di se stesso bambino insieme al padre Enzo e di seguito una sua immagine mentre nel campo dal calcio tra le lacrime guarda la tribuna con a corredo la frase: “Un anno senza te”. Il dolore dell’ex calciatore ovviamente è ancora acceso; d’altronde Totti aveva con il padre un legame molto forte. Lui lo aveva accompagnato in tutte le sue sfide professionali, incoraggiandolo sempre a fare meglio e spronandolo a diventare il migliore ed anche se forse non lo diceva spesso, era molto orgoglioso di suo figlio.

“Non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol diceva che potevo farne quattro. Forse questa è stata la mia fortuna. I miei genitori mi hanno insegnato i giusti valori (…) Tutto quello che mi hai insegnato…lo sto trasmettendo ai miei figli…ai tuoi nipoti. Grazie x tutto papà mio..anzi sceriffo”, aveva detto Francesco Totti in passato ricordando suo padre.

Impostazioni privacy