Uomini e Donne, distrutta dal fidanzato: “Ero succube e manipolata”

A causa del rapporto problematico con un ex fidanzato, Veronica Burchielli ha sviluppato dei disturbi alimentari.

Veronica Burchielli Alessandro Zarino ex Uomini e Donne disturbi alimentari
Lo studio di Uomini e Donne – Fonte: Screenshot

Veronica Burchielli ha raggiunto la notorietà quando nel 2019 ha partecipato come corteggiatrice alla trasmissione di Canale 5 Uomini e Donne; qui la ragazza è stata adocchiata da entrambi i tronisti, ma alla fine è stata la scelta di Alessandro Zarino. La Burchielli ha rifiutato e le è stata data la possibilità di diventare tronista a propria volta.

La sua avventura nel programma è durata pochissimo perché quasi subito ha ripreso contatto con Zarino e i due hanno iniziato una relazione; anche lontano dalle telecamere però la frequentazione è durata ben poco a causa delle incomprensioni e della lontananza.

Oggi la Burchielli è sparita dai riflettori e si limita a lavorare come influencer, ma ha un fornito seguito di fan che la adorano e si preoccupano per lei. Alcuni recentemente le hanno chiesto se c’è un motivo particolare per il quale in passato ha messo su peso e lei ha parlato di un ex fidanzato.

LEGGI ANCHE >> “Lui non c’era più”: Grande Fratello Vip, le telecamere riprendono la confessione straziante

I disturbi alimentari

Veronica Burchielli Alessandro Zarino ex Uomini e Donne disturbi alimentari
Veronica Borchielli- Fonte: Instagram

Parlando con i suoi follower attraverso i social, Veronica ha confessato di aver sofferto di disturbi alimentari e di aver preso molto peso proprio per questo. A quanto pare tutti i suoi problemi sarebbero iniziati a causa del rapporto problematico con uno dei suoi ex; la Burchielli non ha nominato Zarino, ma sembra il principale sospettato. La ex tronista ha spiegato di essere stata umiliata da questa persona per il proprio aspetto fisico, situazione che ha presto distrutto la sua autostima.

LEGGI ANCHE >> “Questa è la verità”: allarme rosso Nicola Pisu, è successo durante la puntata

“Mi toccava e mi diceva bleah. A volte serve tempo per elaborare le ferite. Ho avuto un anno in cui non sono uscita di casa, non ho avuto contatto fisico con un uomo, mi sono chiusa tra le mura di casa. Se non ho detto nulla prima è perché mi è stato impedito di dire la verità, ero succube di quella persona, manipolata. Ero in uno stato fisico e mentale non sano, era facile entrarmi nella testa, sentirmi dire che non ero niente, che se non fosse stato per lui io non sarei stata niente. Non mi sono alzata dal letto per un anno, è stato devastante, mi feriva. Oggi sono più serena”, ha dichiarato la ragazza.