“Abbandonano il GF VIP”: tutta colpa di Alfonso Signorini, danno economico immane

Ormai si è creato un polverone mediatico attorno ad Alfonso Signorini e in queste ore i suoi autori potrebbero finire in guai serissimi.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini [Screenshot GF Vip]
L’ultima settimana ha davvero messo a dura prova la tempra degli autori del GF Vip, che sono stati travolti da un problema di dimensioni colossali a causa di Signorini. Come se non fossero abbastanza i problemi creati dai concorrenti, per cui spesso è intervenuta la censura – piuttosto criticata dal pubblico, negli ultimi giorni è stato un’altra la polemica che ha monopolizzato l’attenzione sui social.

Si tratta però di qualcosa per cui ora tutti chiedono provvedimenti, mentre le critiche non accennano a placarsi. Anzi, non solo continuano a crescere, ma ora colpiscono anche dei protagonisti collaterali del reality. Il rischio però è che si crei un danno economico di dimensioni impressionanti.

LEGGI ANCHE>> GF Vip, vicino il colpo di scena: Signorini rompe gli equilibri interni 

Signorini: le sue parole non hanno creato un danno d’immagine

Signorini, risveglio da incubo
Il conduttore Alfonso Signorini (screenshot)

Prosegue senza sosta l’attacco ad Alfonso Signorini per le parole azzardate pronunciate nel corso di uno degli ultimi appuntamenti serali del GF Vip. Il conduttore, in risposta a Giucas Casella, ha detto la sua contro l’aborto. Per quanto una posizione del genere possa essere osteggiata, quel che è risultato ancora più grave è stata la formula scelta per la dichiarazione; Signorini ha infatti parlato di noi, coinvolgendo quindi anche il resto della produzione del programma.

Per questo si è sollevato un polverone pazzesco, fatto di vip che si sono immediatamente dissociati, mentre anche la Endemol ha preso le distanze dalla dichiarazione del conduttore. La polemica da quel momento non si è mai placata e in queste ore gli utenti social hanno sollevato un caso mediatico. C’è chi chiede il ritiro immediato di Alfonso, mentre altri si sono rivolti addirittura agli sponsor del programma, in particolare alla Santero 958.

LEGGI ANCHE>> “Smetta di condurre!”: bomba su Alfonso Signorini, sostituzione immediata?

Sulla pagina Facebook del noto marchio moltissimi utenti hanno duramente criticato lo sponsor, reo di essere ben visibile in un programma “diseducativo dove a trionfare è la disinformazione e si danneggia la libertà di espressione su temi spinosi come l’aborto”. In questo caso nessuno dalla Santero 958 ha ancora risposto alle critiche ricevute, come invece è successo nel caso della Mikado.

Quest’ultimo marchio ha infatti ricevuto un messaggio in cui si chiedono spiegazioni sulla posizione di Signorini: “Vorrei solo sapere che il conduttore ha parlato dell’aborto anche a vostro nome”. La Mikado però ha prontamente messo le mani avanti, spiegando di aver già segnalato la cosa all’emittente e di aver preso le distanze dalla dichiarazione. Se le critiche dovessero proseguire, dunque, non è improbabile che i rispettivi marchi possano pensare di fare un passo indietro con gli sponsor. Dettaglio questo che potrebbe provocare un danno economico davvero importante.