Alessandro Cattelan nei guai: nessuno se lo sarebbe aspettato da lui

Non accenna a placarsi la polemica su Alessandro Cattelan e le sue ultime avventure televisive; nessuno però si aspettava la sua reazione.

Alessandro Cattelan [Screenshot Da Grande]
E’ tempo di bilanci in casa Rai, dal momento che sembra aver puntato sul cavallo sbagliato – o forse sono le modalità che lasciano a desiderare. Nelle scorse settimane Stefano Coletta aveva annunciato con orgoglio il processo di svecchiamento di Rai1, proponendo Da Grande, format condotto da Cattelan.

Il programma aveva infatti lo scopo di avvicinare una fetta di pubblico completamente disinteressata alla Rai, i giovani che hanno meno di trent’anni. Nonostante l’ottima campagna e l’uso di un conduttore che piace molto proprio a quella fascia d’età, le cose sono andate male e oggi scoppia la polemica. Anche lo stesso Alessandro è intervenuto sull’argomento, reagendo però in modo imprevedibile e, forse, cacciandosi nei guai.

LEGGI ANCHE>> Alessandro Cattelan flop, il suo collega infierisce: un gesto che fa discutere

Alessandro Cattelan: la sua reazione scatena la polemica

Alessandro Cattelan [Screenshot Da Grande]
La nuova avventura di Alessandro Cattelan – al ritorno in Rai – non poteva andare peggio e in molti in queste ore hanno parlato di un vero e proprio flop. Per quanto si sia parlato moltissimo sia in Rai quanto fuori, del nuovo format – Da Grande – le chiacchiere hanno di gran lunga superato gli ascolti.

Se all’inizio si è parlato di sfortuna a causa della finale dei campionati europei di Volley, il tempo ha dimostrato che il problema non risiedeva soltanto lì. Anche se, a ben vedere, è stata anche la collocazione nel palinsesto ad essere infelice, come più volte sottolineato.

In casa però, da quanto racconta Dagospia, ci sono stati moltissimi problemi in merito al flop; a partire dalla tenacia con cui Coletta – direttore di Ra1 – continua a difendere il programma, fino al seccato silenzio di Fuortes, il nuovo amministratore delegato Rai.

LEGGI ANCHE>> Alessandro Cattelan, arriva la conferma: condurrà l’ambitissimo programma

Non si può escludere, dunque, che Coletta potrebbe subire pesanti conseguenze, ma in queste ore sono ben altri i problemi con cui la Rai ha a che fare. La reazione del conduttore, infatti, è ciò che più sta alimentando la polemica delle ultime ore. Intervistato proprio sul programma, Cattelan ha parlato del fatto che non cambierebbe quasi nulla del programma e che la parole flop suona incredibilmente infantile.

Parole provocatorie che in questo momento non sarebbe il caso di pronunciare e che si aggiungono ad un altro incidente accaduto proprio in trasmissione. Sul finire della seconda puntata di Da Grande, Cattelan avrebbe pronunciato alcune parole al veleno proprio nei confronti dei giornalisti che hanno criticato il progetto. Inutile dire che il monologo del conduttore ha creato non pochi imbarazzi ai vertici Rai.

La paura più grande al momento è che sia il suo nome, quanto quello di Coletta, possano essere eliminati nella lunga lista di persone che si stanno occupando dell’ambizioso progetto Eurovision. Un incidente di percorso che farebbe malissimo alla carriera di entrambi, anche se il conduttore ha rassicurato tutti affermando di essere tornato a parlare dell’evento con la Rai.