I Cesaroni, accuse gravissime: volano gli stracci tra i due protagonisti

Vi ricordate il magico rapporto tra Rudi ed Alice de I Cesaroni? Scordatevelo perché tra Micol Olivieri e Niccolò Centioni è rimasto solo rancore.

Micol Olivieri Niccolò Centioni Cesaroni discussione
Micol Olivieri – Fonte: Instagram

Micol Olivieri e Niccolò Centioni sono cresciuti insieme sul set de I Cesaroni; i due infatti sono coetanei e hanno cominciato a lavorare come protagonisti della fortunata serie quando avevano solamente tredici anni. Si potrebbe pensare che abbiano creato un’amicizia forte e duratura, ma le cose sono andate un po’ diversamente.

A quanto pare infatti i nostri Rudi ed Alice da qualche anno non sono più in buoni rapporti e la vita, che gli ha fatto intraprendere strade molto differenti, ha fatto il resto. In particolare pare che la rottura sia iniziata nel 2013 quando hanno partecipato in coppia al reality Pechino Express.

Ancora oggi però, tra di loro le cose non sono state chiarite e i due non hanno più relazione. Micol Olivieri ha recentemente deciso di raccontare una volta per tutte cosa è successo con Niccolò, mettendo in chiaro le cose. E lui ha replicato.

LEGGI ANCHE >> “Annamo bene”: Tommaso Zorzi, sconcertato dal vergognoso attacco omofobo

Botta e risposta

Micol, attraverso una serie di stories di Instagram, ha spiegato quando sono iniziati i problemi con Centioni, lanciando verso l’ex collega anche un’accusa abbastanza grave; secondo la Olivieri infatti, Niccolò avrebbe sfruttato le notizie della sua vita privata per avere un po’ di notorietà e questo è stato il motivo per cui lei ha deciso di chiudere i rapporti.

“Le discussioni di cui parla sono discussioni che avevamo praticamente come fratello e sorella; avevano un peso relativo. Le discussioni di Pechino Express secondo lui non esistono e non è stata montata una sua frase molto grave. Come una sorella maggiore gli ho fatto passare qualsiasi cosa, ma quando abbiamo finito l’ultima stagione dei Cesaroni io ero incinta ed ho iniziato a leggere nuove dichiarazioni. Quando una persona si permette di minare la mia serenità e quella della mia famiglia a quel punto è fuori. Sfruttare la mia gravidanza, il mio matrimonio e la nascita di mia figlia per rilasciare dichiarazioni mi è sembrato squallido”, ha spiegato Micol.

LEGGI ANCHE >> Selvaggia Lucarelli, ormai lo ha preso di mira: ancora veleno contro Eletti

A Centioni non è piaciuto affatto che l’ex amica abbia ritirato fuori un argomento così vecchio e nella replica ci è andato giù pesante: “Io sarei squallido perché mino la sua famiglia e la utilizzo a mio favore per emergere? Ma chi se la fila? L’ultima volta che ho parlato con lei era 8 anni fa… Adesso se ne esce con questa storia. Forse è lei che sarà stanca di vendere tè freschi per mantenere la linea e vuole partecipare a qualche reality sfruttando questa situazione”, ha dichiarato.