Royal Family, rivelazioni scottanti: Meghan Markle, non era la benvenuta

Emergono nuovissime rivelazioni scottanti sulla Royal Family secondo cui Meghan Markle non era la benvenuta…

Meghan Markle principe Harry
Meghan Markle e il principe Harry (Instagram)

Il principe Harry e Meghan Markle sono finiti nuovamente nell’occhio del ciclone. Come sappiamo bene il 31 agosto, nonché il 24esimo anniversario della morte di Lady Diana, uscirà nel Regno Unito la nuova versione aggiornata e ampliata del libro Finding Freedom, biografia dei duchi di Sussex. Inutile dire che sono spuntate fuori alcune rivelazioni clamorose sulla Royal Family

LEGGI ANCHE >> Alfonso Signorini piazza il colpaccio, è ufficiale: la riporta a Mediaset

Come sappiamo bene, lo scorso aprile ci fu il funerale del principe Filippo. Per l’occasione, il nipote Harry si recò in Gran Bretagna. Invece, quanto alla Markle, decise di non parteciparvi su consiglio del suo medico curante. Infatti, in quel periodo l’attrice di Suits era incinta e preferì non affrontare il volo. Tuttavia, con la biografia sarebbero emerse alcune indiscrezioni che la riguardano…

Royal Family: ecco cosa è spuntato fuori

Meghan Markle
Meghan Markle, nuovi retroscena (Instagram)

Per l’appunto, nella biografia in questione viene descritto il senso di sollievo di molti membri della famiglia reale inglese nel sapere che Meghan Markle non si sarebbe presentata al funerale di Filippo di Edimburgo. Sì, perché i membri della casa reale temevano eventuali ‘scenate da circo e spettacoli poco piacevoli’. A quanto pare, la Markle ha reso felici i suoi parenti acquisiti, timorosi di ogni sua azione o affermazione pubblica. Ma non è tutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Barbara D’Urso, concorrenza alle stelle per la conduttrice: costretta a rinunciare

Perché, sempre nel libro, si legge che il principe William si è letteralmente infuriato per l’accusa di razzismo lanciata da Harry e Meghan a un membro importante (ma ancora ignoto) della famiglia reale. Per non parlare del fatto che a Harry non sarebbe mai stata recapitata la corona rossa della Royal British Legion. Corona che gli spettava per il suo servizio come Capitano Generale dei Royal Marines. Il motivo? Non fa più parte della Royal Family.