“Fedez al 1° maggio? Fake news!”: la verità sul concertone fa tremare

Le battute e le polemiche sul concertone del 1° Maggio non si sono mai fermate e ad oggi è un’altra la voce a dire la propria sull’accaduto.

Fedez al concertone
Fedez [Screenshot video concertone]
Mentre Fedez è in vacanza e stacca la spina dalle polemiche che sembrano inseguirlo senza sosta, una figura piuttosto addentro al mondo di Rai 3 dice la sua sul concerto del 1° Maggio. Ogni anno il concertone porta con sé moltissime polemiche, tra artisti e politica, ma come non mai quest’anno si è alzato un polverone.

Fedez, in concomitanza con l’evento, fece uscire dei video sul suo profilo social in cui dimostrava che gli è stato chiesto di modificare l’intervento che avrebbe dovuto tenere. Nel corso del video si poteva benissimo vedere che il ragazzo era al telefono e gli chiedeva di evitare determinati nomi.

Ad oggi però un’altra voce racconta la sua versione dei fatti, attaccando pesantemente il cantante per aver diffuso delle fake news e affermando che la realtà Rai è del tutto diversa da quella raccontata da Fedez.

LEGGI ANCHE>> Fedez e Orietta Berti, giudizio impietoso: il big della musica italiana li asfalta

Caso 1° Maggio, secondo un volto noto Fedez diffonde fake news

Fedez al concertone
Fedez [Screenshot video concertone]
“Sono felice di essere salito sul palco del concertone ma non credevo che dalla Rai arrivasse una smentita in merito. Mi hanno chiamato e detto cose come ti devi adeguare al sistema e non puoi fare certi nomi”. Così Fedez, a poche ore dal concerto del 1° Maggio commentava quanto accaduto subito prima dell’evento. Si parlò di censura e molti volti noti – tra cui anche politici – si schierarono con il cantante, che pubblicò anche il video della telefonata.

Ad oggi però un’altra voce interviene nella polemica – che ormai si credeva superata – parlando di fake news e criticando pesantemente il cantante. Si tratta di Franco Di Mare, direttore di Rai3, che nel corso dell’ultima intervista è entrato anche nel merito dell’incidente Concertone.

LEGGI ANCHE>> Fedez, quando era ancora Federico: una stupidaggine che poteva costargli cara

Il giornalista ha manifestato il suo disappunto per la vicenda, dichiarando che Federico Lucia – nome sulla carta di Fedezha manipolato la telefonata e che tutta la storia della censura è una fake news. Quest’ultimo dettaglio, per Di Mare, sarebbe una follia e si è detto amareggiato perché alcuni esponenti politici hanno anche creduto alle parole del cantante.

Quest’ultimo, che al momento si gode le ferie con la famiglia, non ha replicato alle accuse del direttore di Rai3, ma non è certo uno che le manda a dire ed è possibile che il caso esploda di nuovo a suon di polemiche.