Grave lutto nel mondo del cinema: è morto Libero De Rienzo

Libero De Rienzo è morto a 44 anni: il celebre attore è stato stroncato da un infarto nella sua casa a Roma…

Libero De Rienzo
L’attore Libero De Rienzo (Getty Images)

Libero De Rienzo è morto all’età di 44 anni. Il noto attore è stato trovato senza vita nella sua casa a Roma in zona Madonna del Riposo. L’allarme era stato lanciato da un suo amico che si era preoccupato per le chiamate senza risposta al telefono. Nonostante abitasse dall’età di due anni a Roma, Libero De Rienzo era fortemente legato alla sua città natale, ovvero Napoli.

LEGGI ANCHE >> Arisa svela una triste verità su di lei: lo ha ammesso solo adesso

Purtroppo sono stati inutili i soccorsi dei sanitari e il corpo è stato sottoposto ad autopsia. Tra le altre cose, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. A stroncarlo sarebbe stato un infarto. Sposato con la costumista Marcella Mosca, De Rienzo lascia due figli di 6 e 2 anni. Dopo i funerali, la salma sarà inumata in Irpinia, accanto a quella della madre.

Libero De Rienzo: nel 2002 aveva vinto il David di Donatello

Libero De Rienzo
Libero De Rienzo, tanti i film a cui ha partecipato (Photo by Christine Pettinger – Getty Images)

Classe 1977, Libero era noto al grande pubblico per aver preso parte al film Smetto quando voglio. Tuttavia, il grande salto avvenne molto prima, ossia nel 2002, quando ha vinto il David di Donatello come miglior attore non protagonista in Santa Maradona. Inoltre, tutti si ricorderanno del film Fortapàsc, in cui ha interpretato Giancarlo Siani

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Fedez, dopo il Codacons altra bordata colossale: come la prenderà?

Anche il ministro della Cultura, Dario Franceschini ha voluto ricordare Libero. “La notizia della morte improvvisa di Libero De Rienzo è terribile e ci lascia tutti senza parole. Perdiamo un giovane talento, un protagonista del cinema italiano.” – ha dichiarato. “Il mondo della cultura italiana si stringe con affetto e cordoglio alla sua famiglia, ai suoi piccoli figli, alla moglie e a tutte le persone che lo hanno amato, stimato e apprezzato.” – ha infine detto.