“Mi è venuto un coccolone”: Simona Ventura, effetti collaterali da pandemia

Simona Ventura, come molte persone, durante la pandemia ha avuto più di un problema. 

Simona Ventura pandemia
Simona Ventura – Fonte: Instagram

È passato più di un anno e la corsa ai vaccini sembra disegnare finalmente una via d’uscita dalla lunga pandemia, ma questo periodo della nostra vita di certo non lo scorderemo tanto facilmente. In particolare, l’esperienza inedita per tutto il mondo, è stato il confinamento forzato a cui, chi più chi meno, abbiamo dovuto abituarci cambiando il nostro modo di vivere.

Il disagio non ha risparmiato neanche i vip che si sono trovati nelle loro case lussuose ad affrontare gli stessi problemi dei comuni mortali. A Simona Ventura per esempio il periodo della pandemia ha creato non pochi problemi. La conduttrice si è ammalata di Covid lo scorso marzo ed è riuscita a superare brillantemente la malattia insieme al compagno, ma questa non è stata per lei l’unica conseguenza.

LEGGI ANCHE >> Paolo Bonolis, gli strani messaggi della moglie: cosa sta accadendo?

Disagi da pandemia

Come tutti anche Simona Ventura durante i mesi di reclusione ha dovuto abbandonare le sessioni di sport e palestra in favore di una vita più sedentaria; molti hanno reagito con una buona dose di esercizio fisico tra le mura di casa e molti altri invece si sono mangiati l’intera dispensa. La Ventura non si è accorta di cosa stava succedendo finché non ha capito che la bilancia di casa era rotta. “Un giorno mi sono accorta dell’inghippo. Mi sono così pesata altrove, mi è venuto un coccolone: avevo preso sette chili”, ha raccontato.

LEGGI ANCHE >> Heather Parisi adesso non si nasconde più: “Violenza fisica e psicologica”

Ma Super Simo, una volta resasi conto di essere ingrassata, ci ha messo pochissimo a tornare in forma e nel giro di qualche mese è tornata ai suoi 64 chili. Tuttavia il peso guadagnato non è stato l’unico problema della Ventura che, a causa della pandemia, ha dovuto rimandare le nozze con il compagno Giovanni Terzi a cui è legata dal 2018. La conduttrice ha infatti spiegato:Se non ci fosse stato il Covid saremmo già sposati. Ma noi vogliamo una festa vera, senza mascherine nè preoccupazioni. Rimandiamo il matrimonio perché deve passare questo brutto momento che stiamo vivendo tutti. Alle nostre nozze deve esserci solo gioia, la stessa che noi due viviamo ogni giorno che stiamo insieme”.