Lorella Cuccarini su Alessandra Celentano: la confessione che non ti aspetti

Dopo l’esperienza di Amici, Lorella Cuccarini si è lasciata andare ad una confessione inaspettata su Alessandra Celentano

Lorella Cuccarini
L’insegnante di Amici Lorella Cuccarini (Instagram)

Lo scorso sabato si è conclusa la ventesima edizione di Amici. Edizione che ha visto la vittoria della ballerina Giulia Stabile e che sarà ricordata per le tante novità di quest’anno. Prime fra tutte, le nuove insegnanti Lorella Cuccarini e Arisa. Inutile dire, che il pubblico non dimenticherà facilmente i continui battibecchi tra Lorella e Alessandra Celentano. E, non appena è finito il programma, la Cuccarini ha fatto una confessione inaspettata sulla nipote di Adriano Celentano.

LEGGI ANCHE >> Amici 20, Aka7even e Tancredi: l’ammissione è clamorosa

Note per essere l’una l’opposta dell’altra, se Lorella si comportava da “mamma chioccia” con i suoi allievi, Alessandra pretendeva con severità il massimo dai suoi pupilli. Quindi, probabilmente sarà per queste differenze che le due prof si sono spesso scontrate. Tuttavia, dietro le quinte sono amiche o no? Ci ha pensato la Cuccarini a fare chiarezza sul loro rapporto.

Lorella Cuccarini: ecco cosa ha dichiarato su Alessandra Celentano

Alessandra Celentano
La maestra Alessandra Celentano (Instagram)

In un’ intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Lorella ha detto: “Sul guanto di sfida non saremo mai d’accordo ma siamo più simili di quanto si possa immaginare. Dietro le quinte ci vogliamo bene. Abbiamo in comune anni di sacrifici, lavori alla sbarra, gavetta.” Insomma, le due donne Alfa non sono così diverse come noi tutti pensavamo. Però, non è tutto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Cuccarini (@lcuccarini)

Perché, la Cuccarini ha anche detto che le due hanno due punti di vista differenti sul ballo e sono coerenti con ciò in cui credono. “Siamo proprio due capoccione!” Adesso però non ci resta che scoprire se rivedremo Lorella anche la prossima edizione di Amici.