Svolta clamorosa per la privacy su WhatsApp: con la nuova funzione si potrà “sparire”

WhatsApp e le sue novità, arriva la svolta clamorosa con un’inedita funzione: si potrà sparire. Di cosa si tratta?

Threema privacy whatsapp
(Pixabay)

WhatsApp e le sue novità in materia di privacy, arriva la svolta clamorosa con un’inedita funzione: si potrà sparire. Vediamo di cosa si tratta.

Nel prossimo aggiornamento ci sarà una svolta clamorosa per WhatsApp: una nuova funzione che scommettiamo piacerà molto agli utenti.

Si sta sviluppando in questi giorni proprio un’idea epocale per la piattaforma di messaggistica più scaricata al mondo. Come sempre si strizza l’occhio a Telegram, che in materia di privacy pare essere sempre in prima linea a dispetto della piattaforma antagonista.

Whatsapp non resta indietro e proporrà la possibilità di sparire. Ma come avverrà nel dettaglio?

LEGGI ANCHE>>>Lotto e Superenalotto, estrazioni di sabato 15 maggio: i numeri in diretta

Disappearing mode: la nuova funzione di Whatsapp

App Whatsapp
La applicazione di messaggistica Whatsapp (Getty Images)

Disappearing mode che letteralmente significa modalità scomparsa. Sarà questa la novità disponibile già dal nuovo aggiornamento.

Nelle impostazioni avremo una nuova stringa: WhatsApp Impostazioni > Privacy > Disappearing Mode che vedremo come verrà poi editato in lingua italiana, e consentirà ai messaggi delle nuove chat di iniziare con questa funziona.

Da quel momento i messaggi delle chat potranno automaticamente scomparire, un po’ come avviene già su Telegram.

POTREBBE POIACERTI ANCHE>>>Il Paradiso delle Signore, le anticipazioni: Rocco e Maria di nuovo in difficoltà

E’ uno strumento nella categoria privacy che se attivato farà scomparire automaticamente non solo i messaggi ma anche i contenuti multimediale.

Questa clamorosa novità avvicina sempre di più WhatsApp e Telegram che ancora si contendono l’esclusiva degli utenti.

Non ci resta che aspettare il prossimo aggiornamento per vedere se sarà già presente, ovviamente sarà disponibile sia per Ios che Android. Gli utenti gradiscono queste novità e attendono di vedere nel dettaglio se questa novità potrà davvero essere utile.