Massimo Giletti, situazione in bilico: non si escludono sorprese clamorose

La situazione per Massimo Giletti è in bilico, non si escludono infatti sorprese clamorose per il suo futuro imminente. Vediamo cosa succede

Non è l'arena
Non è l’Arena, Massimo Giletti (Screenshot)

La situazione per Massimo Giletti è in bilico, non si escludono infatti sorprese clamorose per il suo futuro imminente. Vediamo cosa sta succedendo.

Il futuro del conduttore di Non è l’Arena potrebbe riservarci sorprese clamorose. Non è l’Arena è la sua avventura su La7 che tiene compagnia i telespettatori tutte le domeniche a partire dalle 20.30.

Il format funziona e anche ieri sera i dati di ascolto confermano Non è L’Arena con 1.337.000 spettatori con il 5.5% di share, con punte anche del 7%. Gli argomenti di attualità e gli ospiti politici invitati dal giornalista sono sempre coerenti ai fatti quotidiani o di maggior interesse durante la settimana.

Lo spazio a La7 viene riservato a Giletti dal 2017, dopo la sua uscita dalla Rai dove conduceva L’Arena, già molto seguito. Ora però il futuro del conduttore è incerto e potrebbe sorprenderci con prepotenti e sorprendenti novità.

LEGGI ANCHE>>>Lotto e Superenalotto, estrazioni 8 maggio in diretta: scopriamo i numeri

Massimo Giletti, arriva un cambio di rotta?

Massimo Giletti
Massimo Giletti (Screenshot)

Il conduttore e giornalista svolge il suo lavoro con molta passione, tanto che i suoi interventi incisivi durante le inchieste, piacciono e convincono il suo pubblico. Nella puntata di domenica scorsa, durante l’intervista con Santoro, a proposito di possibili censure in Rai, i due si erano confrontati apertamente.

Massimo aveva infatti lanciato una frecciatina “Io ne so qualcosa”, riferendosi al fatto che probabilmente lasciò la Rai perchè non aveva sufficiente libertà. Libertà che invece a La7 ha pienamente, con il sostegno del direttore e l’affetto del suo pubblico.

Risulta per lui un futuro comunque in bilico, come riferisce il giornalista web Giancarlo De Andreis che ha dedicato al conduttore un piccolo intervento dal nome “Il futuro di Massimo” pubblicato nelle pagine dell’ultimo numero del settimanale DiPiùTV. 

De Andreis sostiene che Giletti potrebbe addirittura far ritorno in Rai, e invece di rinnovare il contratto con La7. Se esistesse questa possibilità, per Massimo sarebbe quasi un ritorno a casa, come ha definito lui la Rai proprio con Santoro. Attendiamo conferme ufficiali anche per sapere cosa ne sarà di Non è l’Arena, programma ormai fisso la domenica sera da 5 anni.