Paolo Ruffini, dichiarazioni choc della ex: accuse pesantissime

Paolo Ruffini e Lucia Cossu erano usciti allo scoperto da pochi mesi, ma la loro relazione è già finita a causa di un motivo molto grave.

Paolo Ruffini Lucia Cossu violenze
Paolo Ruffini e Lucia Cossu, 2021 – Fonte: Instagram

Paolo Ruffini ha iniziato la sua carriera nel 2002 come conduttore di varie trasmissioni di MTV; in seguito è passato alla Rai presentando programmi come Stracult e iniziando anche la sua avventura cinematografica come attore; nel 2011 è diventato per 5 stagioni il presentatore di Colorado, facendosi conoscere al grande pubblico.

L’attore, conduttore e regista toscano ha alle sue spalle un matrimonio concluso con Claudia Campolongo, con cui è stato sposato dal 2007 al 2013. Nel 2015 invece, ha intrapreso una relazione con Diana Del Bufalo, conclusasi nel 2019.

Pochi mesi fa i gossip hanno parlato per lui di un nuovo amore con la modella Lucia Cossu, ex Miss Mondo Umbria; la coppia è apparsa sui social molto affiatata, ma pare che la loro storia sia già conclusa e per motivi gravi e preoccupanti, stando alle dichiarazioni di lei.

LEGGI ANCHE >> Daniele Liotti, il retroscena di Un passo dal cielo: la scelta più importante

Paolo Ruffini e le violenze contro la ex fidanzata

Stando alle dichiarazioni della modella, Paolo Ruffini avrebbe usato violenza contro di lei, picchiandola in seguito ad un litigio. La Cossu ha reso pubblica la questione parlandone sulle proprie storie di Instagram. I fatti sarebbero avvenuti ad inizio aprile, quando Lucia si è mostrata sul social con il volto gonfio e tumefatto dalle percosse mentre si trovava al prontosoccorso: “Non vi faccio vedere la faccia perché è distrutta … però, qualsiasi cosa possa accadere con la vostra compagna, sia che vi tradiate, che ci sia un malinteso o qualsiasi altra cosa, non mettete mai le mani addosso a una ragazza”, aveva spiegato la giovane 22enne.

LEGGI ANCHE >> Anna Valle, un disturbo senza cura: il problema che l’accompagna da sempre

Anche se la Cossu era ufficialmente in coppia da qualche mese con Ruffini, nessun nome era ancora stato fatto, fino ad ora. La modella, dopo alcune settimane di assenza, è tornata a parlare della questione spiegando di aver sporto denuncia e di trovarsi già in tribunale con il suo ex fidanzato. Lucia ha confessato anche di aver iniziato un percorso psicologico per superare il trauma e, riguardo all’attore, ha aggiunto: “Se riconosciamo di avere un problema, curiamoci, perché siamo in una società. Non facciamo del male solo perché abbiamo delle lacune o abbiamo comportamenti sbagliati. Perché oggi sono capitata io, ma domani può capitare a una figlia, a una nipote”. Ruffini, da parte sua, non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione, probabilmente a causa del processo in corso.