Mara Venier e la crisi più brutta: l’aiuto decisivo che le ha salvato la carriera

Mara Venier ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi, in cui ha raccontato la sua crisi più brutta e tutto l’aiuto ricevuto.

mara venier intervista carriera finita libro madre
La conduttrice Mara Venier (Instagram)

Mara Venier è una delle conduttrici più amate della Rai, ma per qualche anno ha lavorato anche in Mediaset. Nonostante il grande successo dei suoi programmi e l’affetto del pubblico, la conduttrice veneta ha vissuto momenti di grande sconforto. Durante un’intervista al settimanale Oggi la Venier ha deciso di condividere la crisi più brutta che abbia mai vissuto, non solo dal punto di vista professionale.

Il racconto risale al 2014, quando passò per la seconda volta dalla televisione pubblica alla società della famiglia Berlusconi.  In quel momento la conduttrice veneziana sentiva che la sua carriera era arrivata alla fine, dopo oltre un ventennio di presenza sul piccolo schermo. La conduttrice infatti ha raccontato di essersi sentita “vecchia, finita ed esausta per mia madre“. Tuttavia proprio in quel periodo la Venier ha ricevuto un aiuto inaspettato che le ha permesso di superare la crisi.

LEGGI ANCHE >>> “Non sono mai stata così male”: Anna Tatangelo, un dramma che le ha segnato la vita

Mara Venier e quell’aiuto inaspettato durante la crisi

mara venier intervista carriera finita libro madre
La conduttrice Mara Venier (Instagram)

Nell’intervista rilasciata al settimanale Oggi Mara Venier ha voluto raccontare di aver ricevuto un aiuto inaspettato per uscire dalla sua crisi. In quel periodo infatti la conduttrice veneziana ha cominciato a lavorare con Maria De Filippi per il programma Tu Si Que Vales. Quell’esperienza le avrebbe dato la forza di riprendersi da un momento estremamente complesso, sia lavorativamente che personalmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rocco Siffredi, dagli esordi a oggi: le verità nascoste della sua carriera

Parlando della sua esperienza nel programma della De Filippi, la Venier ha raccontato di aver scoperto “un nuovo stile di conduzione“. Quell’esperienza le avrebbe dato gli strumenti per riconquistare il suo pubblico in Rai, tornando al timone di Domenica In e confermandosi una delle conduttrici più amate del servizio pubblico. Oggi la conduttrice riesce a portare a casa risultati ottimi con ogni apparizione televisiva: forse le cose non starebbero così, senza quella crisi così brutta ma così carica di nuove scoperte.