Olesya e Denise Pipitone, la trasmissione russa ha alcune regole incredibili: come andrà avanti il caso

Dopo che si sono riaccesi i riflettori sul caso di Denise Pipitone, si attendono novità dalla trasmissione russa ma ci sono polemiche

denise pipitone trasmissione russa
Il confronto fra Olesya e il padre di Denise (Foto twitter)

Il caso di Denise Pipitone è tornato in cima alle discussioni dopo che una ragazza russa, Olesya Rostova, è apparsa in tv dicendo di non aver mai conosciuto la sua vera madre. In molti hanno notato l’incredibile somiglianza fra la ragazza e Piera Maggio, la madre di Denise, riaccendendo le speranza della famiglia. In una seconda battuta, è stato sottolineato di come anche i profili di Olesya e del padre della Pipitone siano molto simili. Ora si stanno aspettando i risultati del test del sangue per sapere se possa esserci una corrispondenza. Ma le regole imposte dalla trasmissione russa per avere notizie su Denise Pipitone fanno discutere.

Leggi anche – Trasmetteremo tutto alla Procura!: caso Denise Pipitone, è guerra con la Russia

È stata la stessa Piera Maggio a dichiarare di voler fuggire da questa eccessiva spettacolarizzazione, dopo che dalla Russia le era arrivata la richiesta di partecipare alla trasmissione per conoscere i risultati. Richiesta che ha fatto andare su tutte le furie la famiglia e il loro legale. Ora una spettatrice di Lasciali Parlare (questo il nome tradotto del programma) ha spiegato come funziona da quelle parti. “Ogni storia si deve risolvere all’interno della trasmissione. Ci vuole sempre molto tempo“. Questa è stata la spiegazione che non è piaciuta per nulla in Italia.

Lasciali parlare andrà in onda oggi alle 18.45 (Ora italiana)

denise pipitone trasmissione russa
Olesya Rostova (Screenshot)

La trasmissione russa che potrebbe svelare la verità su Denise Pipitone andrà in onda questa sera. Al momento non si sa se l’avvocato della famiglia italiana, Giacomo Frazzitta, parteciperà via Skype alla trasmissione. Questo proprio perchè l’atteggiamento che arriva dalla Russia ha fatto sorgere molte tensioni.

Sempre la spettatrice russa ha fatto sapere che solitamente, dopo il test del sangue, tutte le mamme coinvolte devono andare in studio e raccontare la loro storia. Una spettacolarizzazione che in molti giudicano fuori luogo, vista l’importanza del caso e il dolore della famiglia. Forse questa sera si avranno ulteriori novità.