“Ho denunciato Lady Gaga”: la folle accusa di Paolini, spintoni, insulti e parolacce

Gabriele Paolini avrebbe denunciato l’attrice e cantante Lady Gaga a causa di uno spiacevole episodio che lo ha coinvolto

Adam Driver Lady Gaga
Lady Gaga e Adam Driver saranno i protagonisti di “House of Gucci” (Instagram)

Lady Gaga sta lavorando al suo nuovo film “House of Gucci” e tutto il cast sta girando alcune scene in Italia tra Milano e Roma. Stavolta, la troupe si trovava a Talenti, noto quartiere romano, e il destino ha voluto che lì si trovasse proprio il disturbatore più famoso al mondo: ovvero Gabriele Paolini. Infatti, quest’ultimo vive da più di 44 anni nel quartiere della capitale. Inutile dire che anche stavolta Paolini ha fatto parlare di sé.

LEGGI ANCHE >> The House of Gucci, parla la protagonista: “Sono molto infastidita”

Inserito dal 2002 nel “Guinness dei Primati”, per i suoi 35.000 ‘sabotaggi in tv’, il noto disturbatore anche in questo caso ha lasciato il segno. Infatti, a mo’ di passi felpati, Gabriele Paolini avrebbe superato le sbarre del set blindato della nota cantante americana Lady Gaga. Tuttavia, le cose si sono messe molto male per l’uomo.

Gabriele Paolini: ecco cosa è accaduto

Gabriele Paolini
Il disturbatore Gabriele Paolini (Instagram)

L’esito del suo intrufolamento è stato tutt’altro che positivo. Per l’appunto, l’uomo sarebbe stato cacciato malamente. Conseguentemente a ciò, il giorno dopo sono aumentate le protezioni sul set. Sarebbero stati aggiunti anche circa cinquanta agenti della polizia municipale e di Stato. Ma non finisce qui. Perché anche lo stesso Paolini ha rotto il silenzio ed è intervenuto riguardo a ciò che ha passato.

“Appena entrato all’interno del set cinematografico con Lady Gaga, la Sicurezza Privata della Produzione del film è stata subito avvisata e sono stato cacciato a suon di parolacce” – ha dichiarato il protagonista della vicenda sottolineando come lo avessero insultato. “Inoltre, mi hanno fatto uscire di forza.” – ha quindi concluso. Tra l’altro, il disturbatore avrebbe anche querelato la Germanotta.