Michelle Hunziker e la fake news sul demonio: la verità su un gossip che l’ha distrutta

Michelle Hunziker ha raccontato di quella volta che una fake news la distrusse e quel rumors per cui stette molto male

Michelle Hunziker
Michelle Hunziker (Instagram)

Michelle Hunziker è da sempre una delle presentatrici più amate in tv. Con numerosi programmi da lei condotti, la Hunziker arriva al cuore delle persone per la sua ironia e il suo incredibile talento. La critica, soprattutto ultimamente e dopo il successo nella conduzione a Sanremo, l’ha spesso elogiata ma le cose non sono andate sempre così.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michelle Hunziker (@therealhunzigram)

Al Corriere, Michelle ha quindi raccontato qual è stata la critica che l’ha ferita maggiormente. Critica che non riguardava il suo lavoro. Infatti, fu purtroppo toccato un argomento al quale la bella svizzera è davvero molto sensibile: stiamo parlando della sua spiritualità.

Michelle Hunziker: ecco cosa la fece star male

Michelle Hunziker
La conduttrice Michelle Hunziker (Instagram)

Per l’appunto, dai 20 ai 30 anni la Hunziker fu il bersaglio di un gossip durissimo. Lei stessa ha spiegato che lo ha vissuto molto male ed era solita chiudersi in casa. A questo punto, ha perciò ricordato Michelle: “In prima pagina su un giornale dissero che ero posseduta da Satana. Fu decisamente la cosa che mi ferì di più, ovvero essere trattata come un’indemoniata.” Quanto agli haters, pensa che siano innocui e che siano persone da ignorare.

LEGGI ANCHE >> Genitori famosi e l’incubo Dad: ecco chi sono i vip che stanno impazzendo

Dunque, un titolo, quello sulla possessione, che ha ferito nel profondo Michelle, soprattutto per la sua particolare storia di vita. Donna di successo, madre e allora moglie innamorata di Eros Ramazzotti, la Hunziker fu vittima di una setta. Setta che per anni l’ha plagiata, fino a sottrarle tanto dalla sua vita. Lo ha rivelato proprio lei in un libro in cui racconta quei momenti difficili, segnati dal terrore e dalla necessità di nascondere al pubblico ciò che succedeva nella realtà a telecamere spente. Adesso però, la bella presentatrice per fortuna ha ritrovato la felicità.