“Perché scappa sempre?”: Giletti è incontenibile, furia in diretta tv contro il Ministro

Massimo Giletti ha usato parole molto dure per sottolineare il comportamento ritenuto inaccettabile del ministro: “Perchè scappa?”

giletti ministro scappa
Massimo Giletti e Pierpaolo Sileri (Screenshot)

Il programma di La7 Non è l’Arena sta trattando la tematica dei vaccini in maniera molto approfondita da ormai diverso tempo. Massimo Giletti ha portato in studio personaggi politici, medici, scienziati, giornalisti per poter guardare la questione sotto ogni punto di vista.  Proprio ieri Pierpaolo Sileri, sottosegretario del ministero della salute, ha parlato della situazione. C’è però un personaggio politico, il più importante in questo momento, che sembra rifiutarsi di partecipare alla trasmissione di Giletti: il Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Leggi anche – Ti servirebbe un po’ d’umiltà: Giletti furioso in diretta TV, risposta disarmante

E ieri il conduttore non ha più resistito ed è sbottato contro quella che, secondo lui, è una mancanza di rispetto. Parlando della difficile situazione della Calabria, Giletti prima si rivolge a Sileri, poi, forse rendendosi conto che alle sue domande dovrebbe rispondere il Ministro, si appella a Speranza e non ci vede più.

“A fine anno, mostrerò l’elenco di tutti gli inviti fatti a Roberto Speranza” sbotta il conduttore, spiegando che il Ministro dice di avere sempre qualche impegno che gli impedisce di partecipare alla sua trasmissione. “Va da Fazio e dalla Venier ma qui non viene mai”, continua Giletti, intimando al ministro di partecipare per rispondere alle domande che gli devono esser poste. È un suo dovere, dice il giornalista, dato che Speranza viene pagato con soldi pubblici. “Perchè il ministro scappa sempre?” si domanda Giletti.

“Una volta è in montagna, una volta in collina”: lo sfogo di Giletti

giletti ministro scappa
Massimo Giletti (Screenshot)

Massimo Giletti perde la pazienza e fa presente a Sileri e a Speranza che la situazione non è più sostenibile. “Deve venire in trasmissione per rispondere ai dubbi dei colleghi di Report, di chi gli vuole fare delle domande”. Secondo il giornalista, quello del Ministro sarebbe un atto dovuto, ma ogni volta viene accampata una scusa.

Leggi anche – Non ha il diritto di parlare così di me: in diretta si scatena lo sfogo contro Francesco Oppini

Analogo discorso venne fatto tempo fa sempre da Giletti verso il Commissario Arcuri. In quell’occasione, le recriminazioni del conduttore di Non è l’arena stavano nel fatto che Arcuri presenziava in trasmissioni più “leggere” ed evitava la sua. “Sfugge alle trasmissioni dove vengono fatte domande serie” era stata una delle frecciate rivolte ad altri programmi, in particolare a quelli condotti da Barbara D’Urso.

Un copione che si ripete, dunque, e chissà che questa volta l’appello di Giletti, furioso, non venga accolto dal Ministro Speranza.