Casalino esagera, l’ultima uscita scatena un putiferio

Sono bastate poche parole dell’ex portavoce di Giuseppe Conte Rocco Casalino per scatenare il pandemonio: “Ci sono cancri da estirpare”.

rocco casalino intervista pd cancri polemiche
L’ex portavoce del Movimento 5 Stelle Rocco Casalino con il Presidente della Repubblica (Instagram)

Rocco Casalino, ex portavoce della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è sempre stato uno dei personaggi più controversi dei due governi guidati da Giuseppe Conte. L’uomo infatti, portavoce del Movimento 5 Stelle nella scorsa legislatura, ha attirato numerose polemiche per il suo passato come personaggio televisivo. Casalino ha partecipato alla prima edizione del Grande Fratello, un precedente giudicato poco serio e professionale da numerosi avversari politici.

Dalla caduta del governo Conte bis, causata dalle dimissioni delle ministre di Italia Viva, l’ex portavoce ha più volte preso parola sulla situazione politica nazionale. L’uscita della sua autobiografia ha messo luce su alcuni aspetti piuttosto controversi della sua esperienza come portavoce della quarta carica dello Stato. Nelle scorse ore però una sua affermazione molto forte ha scatenato un vero pandemonio, nei palazzi della politica come sui social.

LEGGI ANCHE >>> Covid, concerti e discoteche pronti a ripartire: due test fanno sperare il mondo

Rocco Casalino, la frase sui “cancri da estirpare” fa infuriare tutti

rocco casalino intervista pd cancri polemiche
L’ex portavoce del Movimento 5 Stelle Rocco Casalino (Getty Images)

L’ex portavoce di Giuseppe Conte Rocco Casalino oggi è andato ospite da Serena Bortone a Oggi è un altro giorno. Durante l’intervista rilasciata alla conduttrice l’uomo ha fatto una dichiarazione che ha immediatamente scatenato un pandemonio. Casalino infatti ha dichiarato che “all’interno del PD ci sono cancri da estirpare“: la frase ha comprensibilmente fatto infuriare tutti. A cominciare dal deputato Andrea Romano, membro della Commissione di Vigilanza Rai, che ha definito questa frase “intollerabile”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Beppe Grillo provoca il Pd: “Mi propongo come segretario elevato”

Nonostante la ferma condanna della conduttrice – e l’immediato dietrofront di Casalino – le proteste all’interno del PD sono fortissime. Tra i più critici c’è Enrico Borghi, che ha chiesto direttamente a Conte se Casalino lo rappresenti ancora in qualche modo. Anche Matteo Orfini ha criticato con veemenza le affermazioni dell’uomo, affondando i compagni di partito che vorrebbero un’alleanza con i pentastellati. Orfini infatti ha dichiarato che queste frasi sono “la chiusura di una stagione piuttosto infelice“, invitando la base del PD a compattarsi a sinistra.