Festival Sanremo 2021, la Rai cerca figuranti: i requisiti per essere tra il pubblico

Non sono previste variazioni nelle date per il Festival di Sanremo 2021, che si terrà con la presenza del pubblico: al via la ricerca dei “figuranti”.

Il Festival di Sanremo 2021 si farà nelle date che sono state inizialmente previste, dal 2 al 6 marzo, ma con modalità che restano ancora da chiarire in virtù delle misure restrittive al momento in vigore fino al 5 marzo. I problemi maggiori riguardano la presenza del pubblico, aspetto a cui Amadeus, confermato nelle vesti di conduttore e direttore artistico tiene in modo particolare. Da parte dell’opinione pubblica, però, questa scelta è ritenuta inappropriata visto che cinema e teatri sono chiusi ormai da mesi e non ci sono ancora ipotesi in merito alla loro possibile riapertura. Una situazione che, inevitabilmente, sta danneggiando migliaia di lavoratori.

A quel punto la Rai avrebbe deciso di muoversi adottando una soluzione alternativa e inaspettata, ma con la garanzia di rispettare comunque la salute di tutti. L’idea che si sta facendo largo tra i vertici della Tv di Stato e gli organizzatori della kermesse è quella di puntare su dei “figuranti“, sulla falsariga di quanto avviene in altri programmi Tv. Emblematico, ad esempio, è quanto sta accadendo a C’è posta per te, le cui puntate sono state comunque registrate a inzio autunno, ma anche al “Maurizio Costanzo Show”, dove i presenti, oltre a essere sottoposti al tampone molecolare prima dell’ingresso, sono separati da barriere costituite di plesxigras.

Potrebbe interessarti – Sanremo 2021, Amadeus annuncia la decisione definitiva: che sorpresa!

Al Festival di Sanremo 2021 ci saranno i figuranti in sala? L’ipotesi

A conferma di come l’idea si sta facendo sempre più accreditata, c’è un bando che è stato diffuso dalla Rai, volto proprio a ricercare le persone che potranno accomodarsi nelle poltrone dell’Ariston. Per riuscire a ottenere questo “ruolo” è importante essere in possesso di alcuni specifici requisiti.

Potrebbe interessarti – Festival Sanremo 2021 senza pubblico all’Ariston, l’idea del prefetto

“Si ricercano con carattere di urgenza, coppie di figuranti conviventi (claqueur) per le cinque serate in diretta dal Teatro Ariston” – si legge. I prescelti svolgeranno quindi il loro “impegno” durante tutta la durata della manifestazione. Ma non è finita qui: è inoltre necessario che si “sia conviventi per poter occupare due poltrone ravvicinate, distanziate dalle altre almeno di un metro“. Questo aspetto dovrà essere confermato tramite un’autodichiarazione di convivenza. Prima della convocazione sarà inoltre necessario sottpporsi a tampone, che dovrà ovviamente avere esito negativo. La Rai si è detta disposta a rimborsare le spese sostenute per il test.