Sisma Etna: scossa di terremoto a pochi km da Catania

Scossa di terremoto a pochi km da Catania: ai piedi dell’Etna, questa mattina è stato registrato un sisma, Ragalna il comune dell’epicentro.

Terremoto Etna

Ancora una volta torna a tremare la terra ai piedi dell’Etna: nella giornata di oggi 15 luglio, infatti, è stata registrata una scossa di terremoto a due km dal comune di Ragalna, in provincia di Catania. Il sisma ha avuto luogo a 4 km da Belpasso, cittadina di quasi 30mila abitanti. Non si hanno notizie di danni a cose, ma diverse sono le segnalazioni arrivate nella mattinata di oggi.

Leggi anche –> Barletta: ragazzi investiti da un furgone, strage sulle strade italiane

Terremoto Etna: cosa è accaduto oggi

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 ha avuto luogo nella mattinata di oggi a Ragalna, comune ai piedi dell’Etna. Il sisma si è verificato alle 7.40 ed è stato percepito bene dalla popolazione, in quanto il suo epicentro è stato in superficie, addirittura a meno di un km di profondità. Oltre a Ragalna e Belpasso, entro i dieci km si trovano altri comuni importanti, come Paternò, Biancavilla, Pedara e Mascalucia. Nella zona, anche in un recente passato, si sono registrate altre scosse di terremoto.

Oltre alla paura per la scossa di questa mattina, non si sono avuti danni. Il sisma ha avuto un epicentro a 18 km da Catania, città capoluogo di provincia, e a 19 dall’importante centro di Acireale, che conta oltre 50mila abitanti. Sono decine le segnalazioni che sono giunte nei minuti immediatamente successivi al sisma, sia attraverso canali istituzionali, che sui social network.

Leggi anche –> Star di Youtube incinta morta insieme al figlio in grembo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *