Coronavirus, gli esperti: “Si alla masturbazione, no ai rapporti sessuali”

Diversi siti Internet – anche istituzionali – propongono alternative al sesso in tempo di Coronavirus, gli esperti: “Si alla masturbazione, no ai rapporti sessuali”.

(PEDRO PARDO/AFP via Getty Images)

Sul sito della città di New York, campeggia una scritta: “Tu sei il tuo partner sessuale più sicuro. La masturbazione non diffonderà il Covid-19, specialmente se lavi le mani (e ogni sex toy) con acqua e sapone per almeno 20 secondi prima e dopo il sesso”. Sembra uno scherzo, ma non lo è. Così come non è uno scherzo un altro suggerimento un po’ inconsueto sempre legato ai rapporti sessuali: “3 (o più persone) sono assolutamente un assembramento. I contatti stretti con più persone dovrebbero essere evitati”. Il punto è che questi consigli non sono un caso anomalo, ma rientrano ormai nell’ordinarietà.

Leggi anche –> Coronavirus, vaccino: risultati incoraggianti da Germania e Usa

Coronavirus: la masturbazione e la webcam come alternativa al sesso

Si legge ad esempio su un altro sito: “COVID-19 non è un’infezione a trasmissione sessuale, tuttavia, può essere trasmessa attraverso il bacio e il contatto ravvicinato, incluso fare sesso. Se tu o un tuo partner avete sintomi COVID-19, non dovreste baciarvi o fare sesso. Esistono molti modi per provare piacere sessuale senza contatto fisico: prova a divertirti con la masturbazione, i giocattoli sessuali e il sesso tramite telefono o webcam”. Sia il sito della città di New York che altri siti Internet tra i consigli puntano all’invito a “frequentare un partner sessuale regolare” e a “scegliere luoghi aperti e ventilati”.

Da tempo, viviamo nella certezza che il Coronavirus ha cambiato le nostre abitudini e i nostri stili di vita, ora la campagna che invita al sesso responsabile si fa anche istituzionale. Tra i consigli utili, si legge inoltre: “Indossare una mascherina, evitare i baci e non toccare occhi, naso e bocca senza essersi lavati le mani”. Insomma, il lockdown è anche sessuale e la strada che gli esperti invitano a percorrere è quella della masturbazione: “Fare sesso con te stesso, masturbarsi, non ha rischi COVID-19 ed è uno dei modi migliori per continuare a godersi il sesso durante questa pandemia”. Un altro invito è quello di “esplorare altri modi per fare sesso senza che nessuno sia fisicamente presente, anche tramite telefono o webcam”.

Leggi anche –> Ken Snow, ex attaccante degli Usa, morto a causa del Coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.