“Non è facile da raccontare”: Gerry Scotti commosso, il suo messaggio è da brividi

Approfittando degli ultimi impegni lavorativi, Gerry Scotti ha rilasciato alcune dichiarazioni da brividi, in cui traspare tutta la sua commozione.

Gerry Scotti
Gerry Scotti [Screenshot Mediaset]
Tra i volti più amati della televisione, c’è senza dubbio lo storico conduttore Mediaset Gerry Scotti. Quest’ultimo non si tira mai indietro quando si tratta di iniziative di un certo peso e proprio oggi ha partecipato infatti all’iniziativa Lombardia è Ricerca – che ha avuto luogo in queste ore al teatro La Scala di Milano. Nel corso della sua apparizione, l’uomo ha anche lanciato un messaggio davvero incredibile e piuttosto duro – che ha commosso tutti i presenti.

LEGGI ANCHE>> Gerry Scotti, quella ferita privata brucia ancora: un immenso dispiacere dato ai genitori

Gerry Scotti: il suo appello è sconvolgente

Gerry Scotti
Gerry Scotti [Screenshot Mediaset]
In queste ore l’amatissimo volto Mediaset, Gerry Scotti, ha partecipato all’iniziativa Lombardia è Ricerca – evento che promuove la ricerca e premia alcuni dei volti più brillanti del panorama della ricerca italiana. Il conduttore è intervenuto per dire la sua non solo come volto noto ma anche a causa del suo passato più recente. 

Soltanto l’anno scorso, infatti, Gerry Scotti è stato colpito dal Covid e il percorso ospedaliero è stato lungo e difficile da affrontare. Offrendo la sua testimonianza, Gerry ha voluto prima ringraziare il personale ospedaliero della regione per l’incredibile lavoro svolto in questi mesi terribili e poi ne ha approfittato anche per tirare le orecchie agli scettici.

LEGGI ANCHE>> “La cosa più importante fatta nella vita”: Gerry Scotti e la confessione privata, lo ha fatto con i primi soldi

In particolare Scotti ha affermato che – ai numerosi negazionisti del paese – vorrebbe far vedere com’era ridotto lui l’anno scorso proprio di questi tempi. “L’8 novembre dell’anno scorso ero ricoverato in terapia intensiva. Non è affatto una cosa semplice da raccontare. E vorrei parlarne a coloro che oggi lo ‘negano’. Bastava venirmi a trovare“. Un racconto difficile il suo, che però ha sentito di dover fare a causa delle polemiche che ancora oggi il covid e il vaccino scatenano sui social e nelle piazze.